WeCreativez WhatsApp Support
Benvenuti nell Implant centre Martinko!
Scrivi un messaggio, fai clic su Invia e continueremo la conversazione su WhatsApp!

Sbiancamento denti

Contattateci!

Quando è necessario lo sbiancamento dei denti?

Denti belli, sani e bianchi al giorno d’oggi sono molto importanti.

Oltre ad essere prova di attenzione alla salute dentale, sono sempre più importanti perché tutti, sotto l’influenza di media e social network, desiderano avere denti perfettamente bianchi.

Il nostro studio dentistico consiglia sempre il metodo ottimale di sbiancamento dei denti in condizioni di sicurezza e in base alle esigenze individuali del paziente.

La decisione sulla necessità di sbiancare la tonalità dei denti viene presa dal paziente stesso, quando l’attuale tonalità dei denti non è soddisfacente e/o su raccomandazione del dentista.

Ci sono vari fattori che causano cambiamenti nella tonalità dei denti, ma i cambiamenti più comuni sono dovuti:

  • Al fumo
  • Al consumo frequente di cibo e bevande di colore scuro
  • Alla rimozione non regolare di depositi molli e duri (tartaro, placca dentale)
  • Ma il colore può cambiare e assumere una sfumatura grigiastra anche in seguito a un processo infiamatorio non trattato o in seguito alla rimozione della polpa dentale (la cosiddetta estrazione del nervo)

Malattie infiammatorie delle gengive

Più della metà della popolazione mondiale presenta alcuni sintomi di malattie infiammatorie delle gengive, che si tratti di gengivite, parodontite o perimplantite.

Si ritiene che ben l’11% della popolazione mondiale soffra di un livello avanzato di parodontite. L’odontoiatria moderna conosce diversi modi per trattare e controllare costantemente le malattie infiammatorie delle gengive in modo che non influiscano sulla perdita dei denti e sull’insorgenza di malattie conseguenti nell’organismo umano.

Sul mercato sono disponibili diversi prodotti per lo sbiancamento dei denti.

Il trattamento di sbiancamento dei denti può essere eseguito in diversi modi, ma solo lo sbiancamento professionale fornisce risultati soddisfacenti e duraturi ed è un metodo assolutamente sicuro.

Il sistema professionale di sbiancamento dei denti in utilizzo nella nostra clinica odontoiatrica fornisce risultati immediatamente visibili e sicuri.

Ci si può spesso imbattere in suggerimenti vari relativi allo sbiancamento naturale dei denti.

Va notato che tali informazioni dovrebbero essere prese con cautela dal momento che potrebbero causare allo smalto dentale e alle gengive più danni che benefici.

Forse in molti non lo sanno, ma la pulizia professionale dei denti che include l’ablazione del tartaro, la sabbiatura e la lucidatura dei denti in un breve periodo di tempo, schiarisce leggermente i denti in quanto li libera dai depositi dentali morbidi e duri accumulati, ossia placca e tartaro.

Per mantenere un colore dei denti naturalmente brillante, vi consigliamo di eseguire regolarmente la pulizia professionale dei denti, agendo in tal modo preventivamente sulla salute dei vostri denti, ma proteggendo contemporaneamente la loro tonalità naturale.

Contattateci!

Denti bianchi – come fare?

Vorremmo prendere in esame alcuni dei metodi che promettono denti perfettamente bianchi.

Un sorriso smagliante diventa parte dell’immagine di un numero sempre crescente di persone. I denti gialli semplicemente non sono più “in”. È importante notare come ogni persona abbia una propria bianchezza naturale dei denti.

Quando il colore dei denti inizia a cambiare, spesso si ricorre a mezzi diversi che promettono un effetto sbiancante immediato e perfetto. Ricordate che i denti sani sono sempre di tendenza e la loro tonalità è una questione di gusto personale.

Sul mercato sono disponibili diversi prodotti, come:

  • Trisce per lo sbiancamento dei denti
  • Dentifrici abrasivi per lo sbiancamento
  • Penne per lo sbiancamento dei denti

Per lo più si tratta di sistemi di sbiancamento dei denti senza perossido, ma è proprio l’effetto del perossido a comportare effettivamente cambiamenti durevoli del colore dei pigmenti all’interno dei denti, ma deve essere tenuto sotto controllo al fine di evitare qualsiasi effetto collaterale negativo.

I tradizionali metodi di sbiancamento dei denti che promettono lo sbiancamento naturale dovrebbero essere presi con cautela.

Bicarbonato di sodio in varie combinazioni di sale e/o succo di limone può distruggere lo smalto dentale e danneggiare le gengive. Anche il carbone attivo per lo sbiancamento non produce risultati soddisfacenti.

Succede spesso che pazienti che decidono di sottoprorsi allo sbiancamento professionale dei denti abbiano prima provato molti altri metodi di sbiancamento, dai rimedi naturali a quelli commerciabili reperibili sul mercato, ma senza ottenere risultati soddidfacenti. I pazienti comprendono allora di aver investito in prodotti che non assicurano i risultati promessi.

Lo sbiancamento professionale presso un dentista dovrebbe essere scelto da chiunque desideri risultati sicuri con metodi collaudati senza conseguenze indesiderate.

1

Lo sbiancamento dentale professionale, in base a varie ricerche, si è dimostrato essere un modo sicuro per sbiancare l’attuale tonalità dei denti. I denti possono essere sbiancati professionalmente presso uno studio dentistico o a casa, nel qual caso si riceve uno speciale kit di sbiancamento.

2

Vengono realizzate speciali stecche che ogni paziente riceve assieme al gel sbiancante.

3

Viene portato su consiglio del dentista su una o entrambe le arcate dentarie, di solito durante la notte, per circa 6 ore.

4

Il gel utilizzato per lo sbiancamento domiciliare dei denti è a base di perossido.

Sbiancamento dei denti lo sbiancamento dentale è una procedura odontoiatrica che permette di migliorare il colore dei denti, rendendoli più bianchi

1. Signor Calogero prima del trattamento dello sbiancamento dei denti. In meno di un ora questo sorriso diventerà ancora più bello

2. Per il trattamento di sbiancamento usiamo il metodo ZOOM.

3. La nostra assistente Marina isola le gengive del paziente prima del trattamento.

4. Stesura del gel protettivo.

5. Fissazione del gel protettivo

6. Stesura del gel ZOOM.

7. Attivazione del gel con la luce speciale emessa dalla lampada ZOOM. Questa foto è veramente bella, no?

8. La durata dell’emissione della luce dalla lampada ZOOM è regolabile e dipende dal risultato che vogliamo ottenere.

9. Rimozione del gel protettivo dalle gengive.

10. Basta uno sguardo allo specchio e il nuovo sorriso compare

11. L’ultima foto è una foto ricordo: il signor Calogero con la nostra assistente Marina.

Sbiancamento dei denti è una procedura odontoiatrica che permette di migliorare il colore, rendendoli più bianchi

Contattateci!

Chi è il candidato per lo sbiancamento dei denti

I candidati per lo sbiancamento dei denti sono tutte persone che non sono soddisfatte della tonalità attuale dei loro denti o alle quali lo stomatologo in base a una valutazione che miri ai migliori risultati possibili abbia raccomandanto il trattamento per lo sbiancamento dei denti.

Il colore naturale dei denti cambia con l’età in quanto lo smalto si assottiglia e la dentina diventa sempre più visibile, e può mutare significativamente a causa del consumo di cibi e bevande di colore scuro, a causa del fumo, del trattamento con determinate terapie, ecc.

Quando il colore naturale non risulta più accettabile, i pazienti decidono di cambiare la tonalità dei propri denti e si rivolgono al nostro team di dentisti per ottenere risultati ottimali.

La stomatologia estetica

La stomatologia estetica è un ramo della stomatologia che si occupa del design generale di un sorriso armonioso e sano, che include quindi anche lo sbiancamento dei denti.

È spesso utilizzato come uno dei trattamenti per la riabilitazione orale estesa.

Prima dello sbiancamento dei denti, viene fotografato lo stato iniziale dei denti stessi e poi lo stato finale. In questo modo è possibile determinare esattamente di quante tonalità sono stati sbiancati i denti.

Il processo di sbiancamento è completamente sicuro, indolore e piacevole per il paziente.

Numerosi studi hanno dimostrato come lo sbiancamento dei denti professionale non sia dannoso per la loro salute.

Contattateci!

Un dente non vitale

Spesso, i pazienti vogliono sbiancare un dente non vitale, un dente che ha assunto una tonalità grigiastra in seguito a un intervento endodontico.

Il motivo per cui il dente non vitale ha assunto una tonalità grigiastra si deve alla deposizione dei pigmenti del sangue nella dentina. Lo sbiancamento di un dente non vitale viene eseguito tramite processo di sbiancamento noto come “walking bleaching”.

All’interno della corona dentale si inserisce un preparato speciale che rilascia ossigeno attivo per diversi giorni e la procedura viene ripetuta fino a quando non si ottiene un risultato soddisfacente.

Il trattamento professionale più comunemente utilizzato presso il nostro studio dentistico è lo sbiancamento con la lampada Zoom WhiteSpeed.

Questo modo innovativo ed efficace per sbiancare i denti ha una durata di 45 minuti.

Prima del trattamento, il dentista controlla le condizioni delle gengive e dei tessuti connettivi dentali e rimuove il tartaro.

La lampada Zoom emette luce ad un’intensità molto più elevata rispetto ad altre lampade LED. L’intensità è regolabile e permette un’approccio individuale per ogni paziente.

Il principio attivo del gel utilizzato per lo sbiancamento è il perossido di idrogeno che si intensifica sotto l’influenza della luce emessa dalla lampada Zoom. Quindi, l’ossigeno puro penetra all’interno del dente, dello smalto e della dentina, l’area pigmentata viene sbiancata e la struttura del dente rimane invariata. Il trattamento sbiancante con lo Zoom può sbiancare i denti fino a 8 tonalità e il risultato dura addiruttura fino a 3 anni.

Sbiancamento dei denti e corone dentali

Le corone dentali hanno una tonalità permanente che il paziente sceglie prima della realizzazione e dell’istallazione delle stesse.

Durante il periodo in cui la protesi viene portata, 10-15 anni in media, la tonalità del materiale ceramico con cui la protesi è stata realizzata non cambierà. Sia che si tratti di corone dentali posizionate su singoli denti o di ponti dentali, il fatto è che i denti, a causa del consumo di diversi cibi e bevande di colore scuro (ad esempio caffè, vino nero, succhi di frutta scuri, Coca-Cola …), cambiano la propria tonalità.

La superficie dei denti è sempre più ricoperta da macchie di pigmentazione e le macchie sui denti esteticamente si discostano dal colore dei denti rivestiti dalle corone dentali.

Quando i pazienti hanno le faccette dentali, e più spesso per correggere loro la forma irregolare, la posizione, la lunghezza e il rapporto tra i denti, è necessario avere una tonalità che sia in armonia con quella degli altri denti.

Ad esempio, se avete istallato o dovete decidervi per un intervento di inserimento di faccette dentali ad esempio sui sei denti superiori, il nostro team di professionisti povvederà affinché il resto dei denti, con le loro proprie sfumature, si armonizzi esteticamente con i denti che hanno le faccette dentali.

Se avete scelto di ottenere un sorriso bianco e rendere omogenea la tonalità dei denti naturali e la tonalità dei denti rivestiti da corone dentali, vi consigliamo di optare per lo sbiancamento professionale dei denti. Inoltre, se vi sono stati installati impianti dentali, per ottenere i migliori risultati estetici, il dentista vi consiglierà come adattare la tonalità della corona sull’impianto con quella del resto dei denti naturali.

Contattateci!

Sono dannosi gli sbiancanti per denti?

Spesso i nostri pazienti ci interrogano sui pericoli e sui potenziali rischi che comportano gli sbiancanti per denti. Sono stati effettuati numerosi studi sullo sbiancamento dei denti.

È importante notare che non ogni sbiancamento, o più precisamente, ogni tentativo di sbiancamento dei denti, è sicuro o professionale.

Differenti metodi di sbiancamento possono avere risultati più o meno netti, ma solo lo sbiancamento professionale dei denti è a lungo termine e completamente sicuro e viene eseguito in condizioni controllate, con quantità limitate di sostanze attive e a intervalli di tempo precisamente determinati.

Vanno usate con cautela anche le strisce sdesive che sbiancano i denti poiché il principio attivo per lo sbiancamento dei denti dovrebbe agire direttamente sui denti, non sui tessuti circostanti in quanto potrebbero causare problemi di salute.

Nello sbiancamento professionale dei denti mediante il metodo zoom, poiché viene riscaldato il gel (il principio attivo è il perossido di idrogeno) che viene applicato ai denti utilizzando una luce a LED, è possibile avvertire una sensibilità dei denti nei primi giorni successivi allo sbiancamento.

La ricerca ha dimostrato che si tratta di una reazione del tessuto dentale al riscaldamento e le conseguenze sono trascurabili per la salute dentale a lungo termine, mentre la reazione stessa andrà a scomparire dopo pochi giorni.

L’odontoiatria moderna risolve con successo la sensibilità dei denti e oggi vengono utilizzati più comunemente preparati contenenti nitrato di potassio e fluoro.

Particolare attenzione va prestata agli agenti sbiancanti commerciali perché un loro uso troppo frequente può causare la disidratazione dello smalto dentale.

Se non richiedete il parere del dentista riguardo al modo migliore per sbiancare i denti, potete causare danni irreparabili a lungo termine alla salute dei vostri denti.

Se non richiedete il parere del dentista riguardo al modo migliore per sbiancare i denti, potete causare danni irreparabili a lungo termine alla salute dei vostri denti.

  • Agenti aggressivi, anche quelli raccomandati come “agenti naturali per lo sbiancamento dei denti”, possono influire in modo aggressivo sullo smalto dei denti e danneggiarlo irrimediabilmente
  • Oltre allo smalto dentale, anche la polpa dentale può venire essere danneggiata, specialmente in presenza di malattie infiammatorie gengivali non trattate (gengivite, parodontite)
  • Se uno sbiancante di qualsiasi tipo viene usato in modo eccessivo e senza la raccomandazione dello stomatologo, possono verificarsi gravi danni per i vostri denti

I nostri dentististomatologi consigliano un moderato sbiancamento dei denti, vale a dire trattamenti non troppo frequenti. Tuttavia, la cosa più importante è che i pazienti affidino la sbiancamento dei denti agli esperti, perché faciloneria e mancanza di formazione adeguata potrebbero comportare più danni che benefici a lungo termine. Un sorriso smagliante è meraviglioso, ma in tutto ci vuole moderazione e i trattamenti andrebbero decisi dopo essersi consultati con gli esperti. Affidatevi alle mani degli specialisti in odontoiatristomatologia estetica del Centro Implantologico Martinko.

Contattateci!

Igiene orale e sbiancamento dei denti

Il trattamento dello sbiancamento dei denti presso il nostro studio odontoiatrico viene effettuato esclusivamente su pazienti che non hanno carie o malattie infiammatorie attive delle gengive, e in caso di tartaro, viene rimosso prima dello sbiancamento.

L’giene orale è la base per un sorriso sano, bello e naturalmente bianco. Spesso, pazienti che mantengono un’igiene dentale impeccabile hanno problemi con i denti gialli.

Si dovrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di consumare troppe bevande gassate e considerare che anche il fumo influisce in modo significativo sulla tonalità dentale.

Vi consigliamo in ogni caso di smettere di fumare, ridurre l’assunzione di bevande gassate e di colore scuro o consumarle con una cannuccia. Le bevande gassate hanno infatti un effetto molto erosivo sullo smalto dei denti.

È interessante che anche gli acidi della frutta come i limoni e le arance possono causare danni allo smalto dentale, quindi è consigliabile consumare anche questi con una cannuccia, e almeno un’ora dopo aver consumato frutta e bevande alla frutta, evitare di lavarsi i denti.

Il trattamento regolare della pulizia professionale dentale e della rimozione del tartaro aiuta a preservare il naturale candore dei denti. Un’igiene dentale quotidiana e accurata, l’uso del filo interdentale e risciacqui della cavità orale con coluttorio antisettico. Tutti questi passaggi possono aiutare a mantenere la bianca tonalità naturale per un lungo tempo.

Contattateci!

Qualora tutti i requisiti necessari requisiti dell’igiene orale siano soddisfatti, è possibile eseguire il trattamento di sbiancamento dei denti. Il risultato di un unico trattamento può comportare uno sbiancamento fino a 8 tonalità, pertanto nei primi giorni dopo lo sbiancamento è consigliabile lavarsi i denti molto delicatamente in quanto è possibile avvertire una certa sensibilità ai denti dovuta al lieve calore prodottosi durante lo sbiancamento professionale con il metodo zoom.

Se il vostro problema sono i denti sensibili, dovreste consultare i nostri stomatologi prima di sbiancare i denti. Per risultati di lunga durata, è necessario pulire e prendersi cura dei denti ogni giorno e rimuovere regolarmente il tartaro dentale.

Contattateci!

Testimonianze

  • Professionalità, accoglienza...eccellente...esperienza bellissima...grazie a tutto lo staff..❤

    Sandrina P.

map-markerphoneyoutube-playinstagramfacebook-officialwhatsapp